Sacramenti

"I sacramenti sono ordinati alla santificazione degli uomini, alla edificazione del corpo di Cristo e, infine, a rendere culto a Dio; in quanto segni hanno poi anche un fine pedagogico. Non solo suppongono la fede, ma con le parole e gli elementi rituali la nutrono, la irrobustiscono e la esprimono; perci˛ vengono chiamati ź sacramenti della fede ╗. Conferiscono certamente la grazia, ma la loro stessa celebrazione dispone molto bene i fedeli a riceverla con frutto, ad onorare Dio in modo debito e ad esercitare la caritÓ. ╚ quindi di grande importanza che i fedeli comprendano facilmente i segni dei sacramenti e si accostino con somma diligenza a quei sacramenti che sono destinati a nutrire la vita cristiana" (Sacrosanctum Concilium)

"I sacramenti della Nuova Legge sono istituiti da Cristo e sono sette, ossia: il Battesimo, la Confermazione, l'Eucaristia, la Penitenza, l'Unzione degli infermi, l'Ordine e il Matrimonio. I sette sacramenti toccano tutte le tappe e tutti i momenti importanti della vita del cristiano: grazie ad essi, la vita di fede dei cristiani nasce e cresce, riceve la guarigione e il dono della missione. In questo si dÓ una certa somiglianza tra le tappe della vita naturale e quelle della vita spirituale" (Catechismo della Chiesa Cattolica)

Per informazioni, fai click su uno dei collegamenti nel menu a sinistra.

Ultime notizie

02/02/23Itinerario di preparazione al matrimonio

 

Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie.